Impresa Possibile Regione Puglia

solar panel for alternative energy, Dust-free workshop.

È stato approvato con determinazione dirigenziale n. 192/228 del 29.02.2024 l’Avviso pubblico “Impresa possibile” per la selezione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di interventi di sostegno all’avvio e al rafforzamento delle imprese sociali per percorsi di rafforzamento di attività economiche a contenuto sociale e al finanziamento di interventi di ristrutturazione o realizzazione di Strutture sociali e socioassistenziali.

Possono presentare la domanda di agevolazione i soggetti che alla data di presentazione della domanda posseggono i seguenti requisiti:

  • Imprese sociali, nella forma di micro, piccole e medie imprese che esercitano in via stabile e principale un’attività di impresa di interesse generale.
  • Gruppi informali di persone fisiche che assumono l’impegno a costituirsi come impresa sociale o cooperativa sociale ed iscriversi nella sezione “imprese sociali” del Registro imprese entro 60 giorni dal ricevimento della comunicazione da parte della Regione Puglia.

L’avviso è rivolto ad interventi che prevedano un programma di investimenti materiali ed immateriali finalizzato a creare impatto sociale ed economico attraverso l’inclusione sociale e/o socio- lavorativa.

Le proposte progettuali dovranno riguardare una o più delle seguenti aree di intervento:

  • I servizi sociali innovativi finalizzati a porre in essere strategie di intervento per rispondere ai nuovi bisogni sociali, o a vecchi bisogni in modo innovativo, individuati sul territorio pugliese, ivi inclusi i servizi volti a favorire l’invecchiamento sano e attivo della popolazione;
  • La creatività e la cultura, la valorizzazione in chiave inclusiva dei luoghi identitari, l’azione pedagogica del teatro e delle narrazioni e di tutte le arti performative, nonché ulteriori attività culturali di interesse sociale con finalità educativa;
  • Il turismo, l’accoglienza e il marketing territoriale nella prospettiva dell’accessibilità, dell’inclusività e dell’innovazione;
  • L’artigianato tipico pugliese, il recupero dei mestieri tradizionali e delle tradizioni locali, per finalità sociali e/o terapeutiche ovvero di inserimento socio lavorativo e per l’animazione socioeconomica dei centri storici e delle periferie;
  • La produzione, commercializzazione di beni e/o servizi (ivi inclusi i servizi di ristorazione e di commercializzazione di generi alimentari) ad impatto sociale;
  • Lo sviluppo ed il rafforzamento della cittadinanza attiva, della legalità, della promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali e della corresponsabilità anche attraverso la tutela, la valorizzazione e l’amministrazione condivisa dei beni comuni, dei beni pubblici, privati e dei beni confiscati alla mafia;
  • Il sostegno alle attività di accompagnamento al lavoro di fasce deboli e vulnerabili della popolazione.

Il contributo massimo concedibile non potrà superare i 200.000,00€ con un’intensità di aiuto non superiore all’80% dei costi ammissibili. Per le sole nuove iniziative di impresa che prevedono un investimento complessivo fino a 50.000,00€ l’intensità di aiuto sarà pari al 100% dei costi ammissibili.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 5 aprile 2024 fino ad esaurimento fondi.

Per saperne di più e per presentare la domanda contattaci al numero 0881377624 o scrivi a info@agevolaweb.it

Massimo Mezzina



Chi siamo


Agevola è uno studio di consulenza per lo sviluppo, nato per affiancare le imprese e le organizzazioni non profit nella loro crescita, mediante scelte strategiche adeguate, ottimizzando gli investimenti e utilizzando al meglio gli strumenti di Finanza Agevolata e Ordinaria, di Finanza Innovativa, di Formazione, di Internazionalizzazione e di Digitalizzazione.


info@agevolaweb.it

+39 0881 377624